Camera Wifi: le 10 marche migliori

Tecnologia

Camera Wifi: le 10 marche migliori

camera

Perché acquistare una camera wi-fi? Tutte le risposte le trovate nei dieci esempi qui sotto riportati. Alla ricerca dell'offerta perduta.

A cosa serve una camera wi-fi

Sono passati ormai almeno cinque anni da quando le principali aziende produttrici di videocamere hanno cominciato a dotare i loro apparecchi della funzione wi-fi, con protocollo Bluetooth o altri: Canon, JVC e Samsung furono i primi brand ad aggiungere tale opzione alle loro release, subito imitati da tutti, compresi i marchi meno performanti e/o meno quotati sul mercato (si pensi che è stata la Sony la casa di produzione ad avvicinarsi praticamente per ultima a questo upgrade: probabilmente, dalle parti della multinazionale con sede in Giappone erano convinti che esso fosse poco più di un capriccio per pochi potenziali acquirenti). Sebbene non si trattasse di una novità assoluta (ovviamente, la tecnologia wi-fi esisteva già da anni), questa nuova introduzione è andata a soddisfare un recente quanto specifico bisogno dell’utenza. Vale a dire la possibilità di fare interagire la videocamera con un altro dispositivo da remoto.

In tal senso, la prima ipotesi che viene in mente è quella di connettere la camera con un PC o un Mac per mettere in atto l’acquisizione delle riprese, ma gli utilizzi che possono essere definiti tramite l’introduzione del sistema wi-fi in una camera sono molti di più.

Altri utilizzi di una camera wi-fi

Ad esempio, una camera wi-fi può essere connessa a uno smartphone per la pubblicazione immediata delle riprese su Internet. Oppure, può essere collegata a un sistema GPS per aggiungere dei geotag (informazioni di localizzazione di carattere geografico) alle immagini. O infine si possono utilizzare le videocamere wi-fi per inviare immagini a un servizio di clouding, via email oppure tramite social network. Tutte queste funzioni si sono poco a poco raffinate, fino a raggiungere i livelli di sofisticazione odierni. Al giorno d’oggi, una camera wi-fi, anche quella più a buon mercato, è in grado di fornire una serie fino a poco tempo fa impensabile di servizi, in modo tale da accompagnare nel migliore dei modi le riprese, di qualunque natura esse siano (amatoriali, professionali, turistiche, scientifiche, promozionali, aziendali).

Cosa deve possedere una camera wi-fi

Dunque, una buona camera wi-fi deve possedere alcune caratteristiche di base per essere considerata tale.

Una di queste è la resistenza, sia agli urti che alle cadute, ma anche al caldo, al freddo, all’umidità e alla pressione in caso di immersioni subacquee; infatti, si parla pur sempre di un apparecchio amato e apprezzato soprattutto da chi pratica sport estremi. Una qualità dell’immagine più che buona aiuta l’operatore in erba ma soprattutto il professionista (anche se oggi qualsiasi smartphone o iPhone ha una foto-videocamera tendente all’HD), mentre la lunga durata delle batterie può garantire un’autonomia quanto più possibile dilatata. Completano il quadro, ergonomia e presenza più o meno massiccia di accessori per diversificare ed eventualmente migliorare le performance.

Ciò premesso, nelle righe che seguono andremo a isolare le dieci marche migliori di camera wi-fi (con qualche esclusione eccellente, lo ammettiamo), e per ciascuna di esse vi proporremo un modello specifico. Come sempre, abbiamo tenuto conto anche del rapporto tra qualità e prezzo, o per meglio dire tra costi e performance, e abbiamo pensato a ogni tipo di necessità. Questi i risultati delle nostre ricerche.

– TecTecTec XPRO2

Questa action camera 4K di fascia media viene offerta a un prezzo decisamente competitivo, ai limiti dell’irripetibile. Si tratta di un prodotto tanto elegante quanto performante, con un ottimo telecomando – indossabile come un bracciale – che ne consente il controllo anche a distanze considerevoli e/o angolazioni critiche. In commercio esiste una gamma di diverse decine di accessori, dalle impugnature ergonomiche ai contenitori a tenuta stagna per le riprese subacquee. L’azienda che lo distribuisce ha sede a Vannes, in Francia, ed è specializzata nella commercializzazione di dispositivi elettronici di vario tipo.

– Apeman V-3

Prodotto da una corporation con sede a Shenzhen, in Cina, e specializzata in strumenti ottici e per l’allestimento di home theatre, questo apparecchio di fascia medio-bassa possiede molti più punti di forza di tanti dispositivi più costosi e reclamizzati. Sintetizzando al massimo, potremmo affermare che la sua vera qualità è la resilienza, nel senso che si tratta di un prodotto che riesce ad adattarsi a qualsiasi condizione e a qualsiasi tipo di utilizzo. Riprese subacquee, in altura, in volo (ad esempio collegato a un drone), il 4K di questa camera non subisce sussulti e rimane di qualità più che ragguardevole. Buono il lavoro sulle ottiche, capaci di decriptare le sfumature di luce anche in condizioni estremamente critiche. In sostanza, si tratta della prova migliore che non sempre a un prezzo smodato corrisponde un prodotto di qualità; e viceversa ovviamente.

– Wimius 4K Action Camera

Difficile trovare un apparecchio in grado di fornire simili prestazioni a un prezzo così conveniente. Si tratta di un prodotto dal funzionamento semplice, è vero, e anche dalle funzioni limitate; ma quello che riesce a fare lo offre al massimo standard possibile da un punto di vista strettamente qualitativo. La risoluzione 4K è degna delle migliori camere professionali, o poco meno, e lo chassis impermeabile consente agli operatori che la utilizzano di impiegarla anche nelle condizioni atmosferiche più avverse. La casa produttrice ha sede, tanto per cambiare, a Shenzhen, in Cina, ma la particolarità non è nella collocazione geografica del quartier generale, bensì nel nome: Wimius è la contrazione di We + Me = Us. Capita l’antifona?

– Victure Action Camera 4K

Una vera e propria videocamera sportiva, adatta soprattutto a chi ama filmare le proprie performance di sport estremi. Resistente, leggera, con un grandangolo che arriva fino a 170 gradi, è l’ideale per gli amanti del paracadutismo, del parapendio e del parkour. Costa pochissimo perché affronta le imprese più spericolate, e spesso per questo motivo rischia di non tornare a casa, come un soldato missing in action. Ma se la si conserva con cura, non tradirà praticamente mai. La produce la solita azienda con sede a Shenzhen, ma questa è un po’ particolare dal momento che si propone come obiettivo quello di colmare il gap tra cultura orientale e cultura occidentale, e per farlo ha aperto uffici in Brasile, Paraguay, Sudafrica, Nigeria, Spagna, Romania e India.

– DBpower EX5000

Altra action camera a basso costo e dalle alte prestazioni, essenziale fino a poter essere considerata spartana – lo si intuisce pienamente sin dall’aspetto, privo di qualsiasi tipo di fronzolo – ma assolutamente affidabile. Anche se l’aspetto ricorda un po’ una macchina fotografica usa e getta, le sue prestazioni non sono affatto trascurabili, e la connettività wi-fi non teme nemmeno i rivali più accreditati. Il marchio DBpower vende in tutto il mondo, ma ha la propria sede nel Regno Unito, e lì resterà, fiscalità post-Brexit permettendo.

– NexGadget wi-fi Action Camera

Ottimo e affidabile apparecchio, con un telecomando piccolo (anche troppo: attenzione a non perderlo) ma potente, e una risoluzione 4K davvero notevole. La lunga durata delle batterie consente un utilizzo prolungato anche in assenza di un’immediata ricarica. Completamente waterproof e a prova d’urto, non teme gli stress prolungati e può essere impiegato anche per diverse ore di seguito. Produce un’altra azienda britannica dalla reputazione consistente.

– Vemico 012 Action Camera

La cosa più impressionante di questo prodotto risiede nella pienezza della risoluzione 4K, che sfiora i 16 megapixel: incredibile se si pensa che parliamo di uno dei prodotti dal costo più contenuto per questa famiglia di dispositivi. Lo chassis nero e liscio denuncia tutta l’essenzialità delle funzioni che caratterizzano questa camera, ma anche la sua struttura coriacea e resiliente. Non è un prodotto pienamente professionale, ma si comporta come se lo fosse. Produce la consueta, oscura azienda di Shenzhen, peraltro quasi senza storia (è stata fondata nel dicembre del 2016), ma già in grado di sfornare ottimi prodotti, a prezzo basso e dalle prestazioni competitive.

– Campark ACT73R

Impermeabile e resistente, questo apparecchio non ha la risoluzione più spiccata del lotto (tuttavia si tratta pur sempre un buon 4K), ma offre comunque delle prestazioni degne di nota (per dirla con un gentile eufemismo). Diciamo che è la camera più indicata per chi ama sperimentare, dal momento che regge egregiamente gli urti e in ogni caso costa davvero poco. Pertanto, anche dovendo cambiarla spesso causa “infortuni” in servizio, rimane comunque un buon affare. L’azienda produttrice ha sede a Guangdong, in Cina.

– Camkong wi-fi Action Camera

Il principale difetto di questo dispositivo è quello di assomigliare sin troppo a tantissimi altri dispositivi simili. Il che, a conti fatti, rappresenta anche il maggior pregio di questo device. Waterproof, a prova d’urto e di stress, con un grandangolo dall’angolo di accettanza massimo di 170 gradi e un ampio set di accessori a disposizione per completarne il corredo. Produce la solita azienda cinese.

– SmilyDirect Action Camera 4K

Altro prodotto molto simile a tanti altri, ma con il vantaggio di avere un obiettivo molto luminoso, in grado di accogliere molta luce e di restituire i colori quanto più possibile luminosi. L’ideale da utilizzare in condizioni di luce critiche, oppure quando non si è sicuri del tipo di esposizione che si desidera utilizzare. Anche la durata delle batterie è decisamente superiore alla media. L’aspetto è compatto e coriaceo fa il resto, e se provate a sottoporla a sforzi inediti rispetto al vostro standard abituale potrete rendervene conto una certa facilità. Produce una misconosciuta azienda cinese, ma brand a parte è la sostanza che conta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Trapano Bosch: i migliori modelli disponibili
Tecnologia

Trapano Bosch: i migliori modelli disponibili

28 luglio 2017 di Cristiana Lenoci

Prima di acquistare un trapano, è importante considerare una serie di fattori, tra cui anche le migliori marche disponibili sul mercato. La Bosch è un’azienda specializzata nel settore che propone diversi modelli a prezzi vantaggiosi.