Camminare con i tacchi alti

Guide

Camminare con i tacchi alti

Molte donne considerano i tacchi alti l’elemento principale del loro guardaroba. Si dice che i tacchi alti facciano la gamba più lunga e più magra e possono dare un tocco di eleganza ad un look casual. Tuttavia camminare con i tacchi alti può essere difficile soprattutto se i tacchi sono di 10 cm o più. Camminare con i tacchi alti richiede pratica e concentrazione.

1
Comprate delle scarpe che vi calzino bene, se sono troppo lente avrete problemi a stare in piedi; se sono troppe strette saranno scomode. The High Heel Shoe Museum afferma che si possono aggiungere dei salvacalze se le scarpe sono leggermente grandi.

2
Fate pratica con dei tacchi più bassi. Una volta che vi siete abituate a portare dei tacchi da 6-8 cm potete passare a quelli più alti. Potete anche cominciare con scarpe dal tacco grosso per arrivare ai tacchi a spillo.

3
Fate piccoli passi.

Mettendo i tacchi alti i vostri passi farete dei passi più piccoli quindi camminerete più lentamente.

4
Poggiate a terra prima il tacco e poi la punta. Sarà più semplice trovare l’equilibrio in questo modo invece di poggiare tutto il piede in terra o la punta.

5
Fate pratica camminando su superfici diverse: tappeti, pavimenti scivolosi, scale e esterno. Come qualsiasi altra attività la pratica è il segreto della perfezione.

Consigli

Il sito College Fashion suggerisce di guardare i video delel modelle che camminano con i tcchi alti. Consiglia inoltre di camminare in liena retta, mettendo un piede davanti all’altro per ancheggiare durante la camminata.

Uno studio dell’Iowa State University avverte che indossare sempre i tacchi alti può portare a problemi alle ginocchia e giunture.

Fate attenzione alle superfici scivolose, grasse o bagnate e fate attenzione anche alle grate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...