Campionato Serie A, perchè il Milan ha perso con il Sassuolo a San Siro COMMENTA  

Campionato Serie A, perchè il Milan ha perso con il Sassuolo a San Siro COMMENTA  

461081578-U2021820495614sB-U1004034036461n-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Milan distrutto dal Sassuolo. 2-1, firmato Sansone e Zazà.

Milan che tornava dall’amichevole contro il Real Madrid, vinta con 4 gol, e da 4 punti in 2 gare. Positivi sicuramente, e di certo segnali che incoraggiavano molto. Milan che tornava a San Siro in questa prima gara del 2015 con Cerci in panchina e acclamato dalla curva, e con un certo grado di fiducia.


Fiducia che sale quando Poli dopo poco segna l’ 1-0 rossonero. Sembra l’inizio di una gara vincente, di 3 punti importantissimi in ottica Champions. E invece è solo il gol che alla fine della partita sarà una magra consolazione. Infatti la squadra emiliana distrugge i rossoneri sul piano tattico, di gioco, e anche di risultato, in quanto i gol di Sansone Zazà hanno completamente disintegrato la squadra di Inzaghi, disperato in panchina.


“La colpa è di tutti, mi assumo io la responsabilità principale”

Queste sono state le sue parole, confermate dal pubblico che ha sonoramente fischiato la squadra alla fine dei 90 minuti. Sconfitta che ridimensiona le ambizioni del Milan, che fa tornare la squadra con i piedi per terra e che soprattutto abbatte il morale dei rossoneri, che ora dovranno sicuramente tornare sul mercato dato che le lacune della rosa sono state evidenti soprattutto in questa gara.


Sassuolo che intanto sogna l’Europa e vola in classifica, al settimo cielo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*