Canada, a Montreal Murray batte Djokovic, a Toronto vince la 18enne Bencic COMMENTA  

Canada, a Montreal Murray batte Djokovic, a Toronto vince la 18enne Bencic COMMENTA  

Un finale inatteso per i tornei canadesi di tennis.
Murray conquista l’atp di Montreal sconfiggendo il re, Novak Djokovic, dopo tre spettacolari ore di gioco. Non se lo aspettava nessuno, in effetti: il serbo non perdeva dall’anno scorso a Shanghai, quando si era trovato di fronte uno scatenato Roger Federer, e Murray non vinceva la sfida con il numero uno dal torneo di Wimbledon del 2013, avendo da quel 7 luglio inanellato 8 sconfitte consecutive.

6 a 4, 4 a 6 e 6 a 3 i parziali dei set che consegnano il match allo scozzese, che ha voluto dedicare la vittoria all’allenatrice Amelie Mauresmo, appena diventata mamma.

Fra le donne, invece, impegnate al Wta di Toronto, ha trionfato la 18enne svizzera Belinda Bencic che, dopo aver eliminato in semifinale Serena Williams, ha avuto la meglio anche sulla numero tre al mondo, la romena Simona Halep.

Spettacolare la sfida fra le due, con le prime frazioni concluse entrambe 7 a 6, poi la svolta rocambolesca, con la Halep che inizia ad accusare un fastidio muscolare a una coscia (forse a causa di colpo di calore), finisce sotto 3 a 0 e, infine, deve arrendersi al dolore, si ritira e lascia il match all’avversaria.

L'articolo prosegue subito dopo

Belinda Bencic coglie così la vittoria più prestigiosa della sua carriera, che la proietta al vertice della classifica delle tenniste svizzere e al 12esimo posto di quella internazionale.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Canada, a Montreal Murray batte Djokovic, a Toronto vince la 18enne Bencic | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*