Cancellieri accusa Sgarbi di essere la cause delle infiltrazioni mafiose

News

Cancellieri accusa Sgarbi di essere la cause delle infiltrazioni mafiose

Il Ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, ha accusati Vittorio Sgarbi di essere responsabile delle infiltrazioni mafiose nella giunta del Comune di Salemi (TP) a seguito di un’ispezione prefettizia che aveva mostrato il lassismo e clientelismo della giunta di Sgarbi.

Ora, Anna Maria Cancellieri, che aveva personalmente chiesto lo scioglimento della giunta fa il punto. Tutta la questione è registrata e racchiusa nel rapporto “Salus Iniqua” in cui spuntano nomi noti delle relazioni mafiose in Sicilia, come Giuseppe Giammarino e Antonino Salvi in continui rapporti con l’ex sindaco di Salemi. Sono state registrate prove schiaccianti riguardo i rapporti tra Sgarbi e Giammarinaro, il quale raggiungeva l’aeroporto di Palermo, dove prelevava di persona il sindaco Sgarbi, per fargli firmare dei provvedimenti che dovevano essere approvati in comune e che poi risultavano effettivamente sottoscritti nel Palazzo Municipale.

E pensare che la Biennale di arte di Venezia curata da Sgarbi voleva essere una denuncia alle dinamiche mafiose dell’arte.

Da che pulpito…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche