Cane abbandonato sul balcone, denuncia per maltrattamenti

Cronaca

Cane abbandonato sul balcone, denuncia per maltrattamenti

Lo vedevano, i vicini, che quel cane era sempre da solo, chiuso lì fuori su un balcone troppo piccolo per lui. Un labrador adulto a Milano Rogoredo, periferia sud est del capoluogo lombardo. Attorno, l’estate torrida della pianura padana.

E’ storia di un anno fa, ma, con la stagione delle vacanze ormai vicinissima, ricordare episodi come questo può essere utile. L’episodio riguardava un uomo che, per non lasciare il proprio animale, un cane di razza labrador, all’interno dell’appartamento, lo lasciava chiuso su un balcone per tutto il giorno, in compagnia di una ciotola d’acqua.

Per un labrador, un cane che non solo non soffre, ma ama le temperature basse, una vera e propria tortura, con il caldo dell’estate milanese e il poco spazio per muoversi. Uno dei vicini decise di tenere d’occhio la situazione e, vedendo che il comportamento del proprietario del cane non cambiava, un giorno di particolare calura prese l’iniziativa e contattò i vigili del fuoco che, giunti sul posto, provvidero a soccorrere l’animale.

Stremato, il labrador fu condotto in un canile, dove gli furono prestate le cure del caso. Per il proprietario, invece, arrivò una denuncia per maltrattamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche