Cane preoccupato dalla guida del padrone in macchina

Curiosità

Cane preoccupato dalla guida del padrone in macchina

Cane preoccupato dalla guida del padrone in macchina
Cane preoccupato dalla guida del padrone in macchina

Ecco cosa fa questo cane ogni volta che si siede accanto al suo padrone alla guida dell’auto. All’inizio sembra tranquillo, ma poi inizia ad essere preoccupato. Come trasportare il cane in auto.

Passano solo pochi minuti e il cane seduto sul sedile passeggero inizia a preoccuparsi. Sarà forse la guida del padrone o semplicemente il fatto che il suo padrone non gli presto molta attenzione.

E’ noto che i cani richiedono molte attenzioni; basta distrarsi per poco tempo e loro sono lì a reclamare affetto e carezze. Succede una cosa simile a questo cane, appena si siede in auto. All’inizio sembra tranquillo, poi con la zampa accarezza il braccio del suo padrone.

Il cane continua a cercare la mano del padrone e quando la sua zampa è nella mano del ragazzo è più tranquillo. Appena l’uomo si distrae per girare il volante o cambiare marcia, il cucciolo reclama la sua mano.

Si tratta di una ricerca continua; infatti l‘animale in quel gesto cerca sicurezza. Molto probabilmente abituato a casa, su terra ferma, per lui è una novità girare in macchina. Per paura e anche per amore del padrone cerca la sua parte di attenzione. E lo fa fa con gesti ripetuti e in modo molto dolce.

Bisogna fare molta attenzione quando si trasportano cani in auto. Anche se la velocità è minima, la legge detta delle condizioni per far sì che il cane non sia di intralcio alla guida e alla sicurezza del conducente.

Per il cane è una cosa nuova andare in auto, per cui è necessario farlo abituare al movimento in modo graduale. E’ importante che sia rilassato e che capisca di non correre pericolo. Inoltre bisogna evitare che saltelli sui sedili. la legge prevede un’imbragatura che si applica alla cintura di sicurezza.

I tecnici che hanno realizzato questa imbracatura per cani dichiarano: “ perfino un cane di piccola taglia, se slegato, può trasformarsi, anche a bassa velocità, in un potenziale pericolo in caso di collisione.

In tali situazioni, non solo il cane può riportare ferite gravi o addirittura letali, ma provocare gravi ferite ai passeggeri. Con l’imbracatura di sicurezza questo pericolo viene eliminato“.

Non tutti sanno ad esempio che la legge prevede delle sanzioni per chi non rispetta la legge in caso di trasporto di cane in auto. le multe previste vanno dai 68, 50 ai 275,10. Infine è prevista la decurtazione di 1 punto dalla patente di guida.

Nello specifico l’articolo 169 del codice della strada attesta: “è vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.

E’ chiaro quindi che si può trasportare un solo cane o sul sedile posteriore o nel bagagliaio, in modo che non sia di intralcio alla guida e di conseguenza alla sicurezza su strada.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche