Cannabis: dieci cose che non sai

Cultura

Cannabis: dieci cose che non sai

epa03462089 (FILE) A file photo dated 31 August 2010 shows a worker tending to cannabis plants at a growing facility for the Tikun Olam company near the northern Israeli town of Safed, Israel. Reports on 07 November 2012 state that Colorado and Washington became the first US states to legalize cannabis for recreational use, while medical marijuana initiatives were on the ballot in Massachusetts, Montana and Arkansas. EPA/ABIR SULTAN ISRAEL OUT *** Local Caption *** 02310452

La cannabis è una droga leggera molto utilizzata, ma forse non tutti conoscono alcune curiosità circa il suo utilizzo. Eccone dieci.

Di cannabis e droghe leggere si parla tanto, spesso a sproposito e in maniera non corretta. Abbiamo raccolto una serie di notizie riguardanti la cannabis (per la recisione dieci) che forse non tutti conoscono, ve la proponiamo.

La migliore amica della cannabis è la birra. Sia la canapa che il luppolo hanno le stesse proprietà calmanti e conciliano il sonno.

Alcuni personaggi storici famosi non hanno mai nascosto la loro passione per la cannabis, ed infatti la coltivavano in grande quantità, ad esempio Thomas Jefferson e George Washington.

In alcuni Paesi del mondo, come la Corea del Nord, la cannabis è del tutto legale, anzi non è considerata affatto una droga! E’ una sostanza di uso comune utilizzata senza alcun divieto. Eppure il Governo coreano non tollera (e punisce) chiunque faccia uso di sostanze stupefacenti.

La cannabis utilizzata come “siero della verità”: alcuni presidenti americani e politici hanno spesso fatto ricorso alla cannabis per rendere più loquaci i prigionieri.

Questo uso era piuttosto frequente durante la seconda guerra mondiale nei confronti dei militari dell’esercito.

Prima del 1942, cannabis e marijuana venivano utilizzate comunemente per rendere più sopportabili i dolori del parto.

E’ scientificamente provato che la cannabis ha effetti sorprendenti nella cura della sclerosi multipla. E’ stato sperimentato su alcuni malati un farmaco a base di canapa con ottimi risultati.

Da alcuni studi effettuati è emerso che l’utilizzo della cannabis risale addirittura al terzo millennio avanti Cristo! Alcune tracce di cannabis sono state rinvenute accanto a mummie egizie risalenti al 950 a.C.

Un evento a cui gli appassionati di cannabis non possono proprio mancare è l’High Times Cannabis Cup, un vero e proprio Festival della Cannabis, che si tiene a novembre di ogni anno ad Amsterdam. Questo appuntamento è stato ideato da Steven Hager nel 1988.

Sono tante le star che hanno ammesso di utilizzare spesso la cannabis. Alcuni, come l’attore Matt Damon, hanno persino raccontato di aver cominciato a fumare a casa, con i propri genitori.

“Se tu vuoi farlo, preferiamo che tu lo faccia con noi”, avrebbero dichiarato gli ultramoderni genitori del’attore oggi 45enne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche