Cannabis, in Toscana proposta a scopo terapeutico COMMENTA  

Cannabis, in Toscana proposta a scopo terapeutico COMMENTA  

La Toscana si sta avviando verso il riconoscimento dell’utilizzo a scopo terapeutico dei farmaci cannabinoidi contro il dolore, per la cura di alcune patologie (ad esempio la sclerosi multipla)  , nelle cure palliative e anche in altri tipi di terapie. Il 2 maggio il Consiglio Regionale dovrà pronunciarsi proprio su questa riforma di legge che ha superato l’ostacolo della Commissione Sanitaria presieduta da Marco Remaschi (Pd). Contrario il Pdl e Udc.


Per la Commissione Sanitaria i cannabinoidi sarebbero un’alternativa valida rispetto l’uso di oppiacei e barbiturici, con un utilizzo controllato e obbligatoria prescrizione medica. La proposta sta avanzando grazie ai diversi pareri degli esperti e dei pazienti,inoltre  il 2 maggio si deciderà anche se inserire questi farmaci nel prontuario farmaceutico.


Elisabetta Pacifici

Leggi anche