Canone rai richiesta autocertificazione cosa devo fare COMMENTA  

Canone rai richiesta autocertificazione cosa devo fare COMMENTA  

canone rai richiesta autocertificazione cosa devo fare
canone rai richiesta autocertificazione cosa devo fare

Il prossimo lunedì 16 maggio scade il termine ultimo per l’autocertificazione del canone Rai. Qui ti verrà spiegato come farne richesta e cosa fare.

Leggi anche: Via libera del Garante della Privacy al Grande Fratello del Fisco: saranno controllati tutti i movimenti di denaro


L’Agenzia delle Entrate ha definito quali sono le modalità per l’autocertificazione del canone Rai per tutti coloro che hanno un televisore e dovranno pagare la bolletta, che, a partire da quest’anno, sarà allegata alla bolletta della luce. Devono presentare l’autocertificazione, che non è altro che un modulo in cui si dichiarano determinati requisiti, tutti colo9ro che hanno il televisore.

Leggi anche: Una famiglia su 5 evade le tasse, l’Agenzia delle Entrate lancia il Redditest

Bisogna presentare il modulo nei seguenti casi:

  • quando nessun membro della famiglia ha un televisore in cas
  • Se in passato era stato fatto il suggellamento, ora si deve dichiarare di non detenere ulteriori apparecchi oltre a quello suggellato.

    A fare la dichiarazione deve essere sempre il titolare di utenza di fornitura di energia elettrica e deve dichiarare che nessun componente della famiglia anagrafica, in nessuna delle abitazioni per le quali è intestatario del contratto di fornitura di energia elettrica, ha un televisore oltre a quello per cui è stata presentata la denunzia di cessazione dell’abbonamento televisivo per suggellamento.

  • Quando in una famiglia ci sono due o più bollette della luce intestate a due persone differenti, allora bisognerà dichiarare che il canone non deve essere addebitato in nessuna delle utenze elettriche intestate al dichiarante in quanto è già pagato in relazione all’utenza elettrica intestata all’altro componente della stessa famiglia anagrafica.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Nel modulo va accertato.
  • Quando vengono meno i presupposti di una delle 3 dichiarazioni sopra riportate, allora va fatta una nuova dichiarazione. In tal caso va messa la data della precedente dichiarazione ormai superata.

Per fare richiesta del modulo di autocertificazione del canone Rai è importante farne richiesta in questi tre modi:

  • tramite agenzia delle Entrate o sul sito online
  • tramite Caf
  • tramite posta raccomandata all’indirizzo della Rai di Torino. Il modulo va inviato insieme a una copia del documento di identità. Per il modulo si può fare richiesta online, collegandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate, al sito della Rai o del Ministero dell’Economia. Scaricare il modulo, compilarlo e inviarlo nuovamente online o in posta (come detto in precedenza).

 

 

Leggi anche

sopracciglia-dritte
Guide

Come fare le sopracciglia dritte

A seconda della forma del viso si possono modellare le sopracciglia: ecco a chi va vanno bene le sopracciglia dritte di linea orizzontale. Avere sopracciglia ben curate rende lo sguardo più intenso e seducente: quindi non bisogna mai trascurare questa parte del viso. A seconda della forma del volto si possono scegliere varie tipologie di sopracciglia: ecco come ottenere le sopracciglia dritte come Natalie Portman o Jessica Alba. Le sopracciglia dritte hanno un arco appena accennato oppure non lo hanno affatto. Se sono folte necessitano di cura quotidiana e tendono a svilupparsi vicino agli occhi. Optando per questa forma di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*