Canzoni più belle Suicide COMMENTA  

Canzoni più belle Suicide COMMENTA  

suicide

I Suicide sono un gruppo punk elettronico fondato negli anni ’70 da Martin Rev e Alan Vega. L’album omonimo Suicide è considerato il migliore della band.


I Suicide, gruppo nato nel 1971, dall’unione delle menti di Martin Rev, sintetizzatore e drum machine, e Alan Vega, alla voce. Non è mai stato un pubblico particolarmente noto al grande pubblico, probabilmente anche a causa del genere musicale del gruppo, il punk elettronico, un genere di nicchia.

La critica musicale li ha considerati un gruppo di grande influenza per il punk e la musica elettronica, grazie al loro sound innovativo, che ha indirettamente influenzato gran parte delle sonorità che li hanno seguiti.

Il loro disco più famoso, considerato una perla della discografia della band, è l’album omonimo Suicide, uscito nel 1977, il cui brano più celebre è Frankie Teardrop.

L'articolo prosegue subito dopo

Dieci minuti di drum machine incalzante e di urla strazianti distorte elettronicamente di Vega, per raccontare il dramma di un giovane operaio che, ridotto sul lastrico, uccide la sua famiglia in un gesto di estrema disperazione. Altro gran pezzo della band è Dream Baby Dream, canzone molto amata anche da Bruce Springsteen, fan della band americana, tanto da chiudere tutti i concerti del suo tour 2005, Devils and Dust, con una cover suonata con tastiera e voce. Questa volta le atmosfere sono meno cupe rispetto a Frankie Teardrop, più allegre e con un ritmo incalzante, che mette quasi voglia di ballare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*