Canzoni Santa Lucia

Cultura

Canzoni Santa Lucia

In arrivo del 13 Dicembre, si festeggia il “giorno più corto che ci sia”: si festeggia Santa Lucia, la Matrona e la Protettrice di molte città italiane

E’ in arrivo la Festa di Santa Lucia che si celebre ogni anno il 13 dicembre e viene ricordato per essere “il giorno più corto che ci sia”; secondo la cultura liturgica Santa Lucia era una martire cristiana, matrona della città sicula di Siracusa e di molti altri comuni italiani. Perì il 13 dicembre del 304, durante le persecuzioni di Diocleziano, celebre imperatore romano dal 284 al 305. Prima dell’introduzione del calendario Gregoriano, la festività di Santa Lucia veniva celebrata il giorno del solstizio d’inverno; ecco la giustificazione del detto popolare “Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”. Dopo l’anno 1582, la festività di Santa Lucia fu fissata e proclamata al 13 dicembre ed oggi ci è pervenuta e viene festeggiata in numerose città italiane: Mantova, Brescia, Bergamo, Verona, Bologna, Palermo e Siracusa. Durante i tradizionali festeggiamenti, vengono spesso intonate tipiche canzoni che contraddistinguono la festività di Santa Lucia, vediamo le più popolari.

Santa Lucia bella,

dei bimbi sei la stella,

per il mondo vai e vai

e non ti stanchi mai.

Porti regali e doni

a tutti i bimbi buoni,

col tuo cestin dorato

e l’asinello alato.

Viva Santa Lucia,

viva Santa Lucia,

viva Santa Lucia

con il suo asinel

pereppeppè!!!

Santa Lucia bella
dei bimbi sei la stella,
tu vieni a tarda sera

quando l’aria si fa nera.


Tu vieni con l’asinello
al suon del campanello,
e le stelline d’oro
che cantano tutte in coro:
«Bimbi, ora la Santa é qui
ditele così:
cara Santa Lucia
non smarrir la via
trova la mia porticina
quella é la mia casina!»
E giù tanti doni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...