Caos al concerto di Venditti: rissa a causa dell’alcol

Cronaca

Caos al concerto di Venditti: rissa a causa dell’alcol

Una serata che doveva essere caratterizzata dal divertimento e dalle emozioni si è trasformata in un vero caos. E’ accaduto al concerto di Antonello Venditti di ieri sera Cervignano del FRiuli: uno show iniziato come di consueto ma la cui evoluzione non è stata delle migliori. Tutto a causa dell’alcol che ha portato un giovane di 27 anni a scatenarsi più del dovuto. L’episodio si è verificato intorno alle 23.30 quando il ragazzo, di Udine, ha letteralmente dato in escandescenze obbligando i carabinieri ad intervenire. Ma non è stato così semplice: il ragazzo li ha aggrediti colpendo un militare dell’Arma con una testata e strappando divisa e camicia agli altri due.

Anche un operatore del 118 della Croce Verde è rimasto ferito in modo lieve, prima che il giovane venisse definitivamente bloccato. Allo show erano presenti circa 2000 fan: poco dopo la conclusione dello spettacolo sarebbe avvenuta l’aggresssione; tutto è scaturito da un primo litigio avvenuto vicino ad un chiosco.

Dalle parole si è passati alle mani con calci e pugni, una situazione ingigantita dall’alcol consumato. Per l’uomo, che ha anche sputato contro pubblico e carabinieri, è scattata la denuncia per resistenza e aggressione a pubblico ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche