Capacità visiva dei cani: percezione del movimento e della profondità

Animali

Capacità visiva dei cani: percezione del movimento e della profondità

I cani sono in grado di rilevare gli oggetti in movimento a centinaia di metri di distanza grazie alla eleveta densità delle loro bacchette recettrici, nella retina.

Inoltre, questi animali sono anche in grado di percepire una luce tremolante a circa 75 Hz (per esempio, una trasmissione visualizzata sulla TV), che gli esseri umani percepiscono come immagini continue. Alcune razze, come i pastori tedeschi e i Rottweiler, hanno una maggiore tendenza verso la miopia.

Secondo Malamute salute, i cani più simili nel loro aspetto ai lupi hanno più acuità visiva, strisce visive più dense nella loro fovea e concentrazioni più dense di ganglia: due volte quelle della maggior parte degli altri tipi di cane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche