Capodanno 2012: appuntamento in Piazza Università COMMENTA  

Capodanno 2012: appuntamento in Piazza Università COMMENTA  

Mancano poche ore all’inizio di un “Capodanno tutto catanese” che accompagnerà la città di Catania nel passaggio dell’anno, dalle ore 22 del 31 dicembre fino alle prime ore del mattino di Capodanno.

Per salutare il 2012 l’Amministrazione comunale ha organizzato in piazza Università, trasfigurata come una “quinta teatrale”, un’intera nottata di musica, colori animazione e divertimento in collaborazione con Radio Lab del gruppo Radio Amore, con l’esibizione di band importanti in ambito cittadino e siciliano e un DJ set che animerà la notte nel centro storico cittadino.

A partire dalle ore 22, sul palco appositamente allestito, inizia l’esibizione live di alcune tra le band più in vista del panorama musicale catanese e siciliano.

Si esibiranno, in particolare, i sofisticati “Babil On Suite” con le loro sonorità lounge e retrò, già vincitori del Lennon Festival e nell’estate 2011 gruppo d’apertura dei concerti di Max Gazzè e Nouvelle Vague.

L'articolo prosegue subito dopo

Poi sarà la volta dei “Giufà” coinvolgenti con il loro irresistibile folk e dei “Ciauda” che sperimentano nuove sonorità con un progetto musicale di lingue e dialetti legati al ritmo cadenzato della tradizione siciliana. Le proposte musicali accompagneranno gli intervenuti fino allo scoccare della mezzanotte con i festeggiamenti del nuovo anno. Dall’una del mattino la piazza si trasformerà in una “bollente” discoteca sotto le stelle guidata da un dj set a cura dei dj Francesco “Franco” Seminara, Topazio, Sergio Rasta e MC Shark. La serata sarà condotta da Anita Gensabella, speaker di RadioLab, partner organizzativo dell’evento, che si occuperà anche di trasmetterlo in diretta radiofonica sulle frequenze di 101.00 FM.

Al termine dei festeggiamenti, alle ore 4,00 circa ha disposto che entrino , immediatamente in azione le pattuglie della nettezza urbana che assicureranno già nelle prime ore della mattinata, strade ripulite e rifiuti rimossi. (Comune di Catania)

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*