Carabiniere insegue scippatore su di uno scooter provvisoriamente sequestrato e riesce a prenderlo

Torino

Carabiniere insegue scippatore su di uno scooter provvisoriamente sequestrato e riesce a prenderlo

E’ successo martedì pomeriggio in Borgo Dora. Un ragazzo marocchino ha strappato la catenina d’oro dal collo di una donna che teneva per mano la propria figlia piccola. Lo scippatore stava scappando, peccato che nelle vicinanze fosse in corso un controllo dei carabinieri. Uno dei militari, avvistato il malvivente, ha sequestrato momentaneamente lo scooter a un ragazzo che passava di lì (deve essere stata una scena decisamente affascinante, immaginate la faccia del ragazzo), l’ha inseguito e bloccato.

Un atto felicemente riuscito che testimonia due cose: la sicurezza a Torino, sebbene a volte sembri sparita, c’è ancora. I militari volenterosi esistono, e non siamo protetti soltanto da tanti “Garcia anzianotti”. Complimenti al Carabiniere (rigorosamente con la “C” maiuscola), ma ricordiamoci che questa dovrebbe essere la normalità.

Vittorio Nigrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*