Caramelle ai bimbi per farli spogliare. Inferno all’asilo: maestra aggredita COMMENTA  

Caramelle ai bimbi per farli spogliare. Inferno all’asilo: maestra aggredita COMMENTA  

E’ accaduto a Treviso dove in un asilo alcune maestre sono sospettate di abusi sessuali sui bimbi. Accuse ancora da dimostrare, ma la reazione dei genitori è incontrollabile, e finisce con un aggressione ad una maestra, stesa con un pugno i faccia.


 «Abbiamo denunciato che le maestre abusano dei minori e fanno dei giochi di natura sessuale: questo è un asilo non un luogo per film porno. Mia figlia mi ha raccontato che la facevano spogliare, poi si facevano toccare a vicenda e non dico altro: la bimba è sotto choc».

Queste le parole di una delle mamme che ieri pomeriggio hanno partecipato alla riunione con le maestre e il dirigente scolastico Gianni Maddalon. «Dicevano che non c’era nulla di male: era il “gioco del pisellino” o “il gioco della patatina”. E si compravano il silenzio dei bambini con una caramella dicendo: “zitti è un segreto non deve saperlo né mamma, né papà”».

Alla riunione si è creata una spaccatura tra i genitori più agguerriti e quelli che invece difendono il modo di agire delle maestre, che ha rischiato di finire in rissa.

«Gli altri genitori sono increduli perchè sono scemi» dice una madre. 

Le presunte violenze sui bambini sono state denunciate qualche giorno fa.  Ma ieri la situazione è degenerata.

L'articolo prosegue subito dopo

Alcuni genitori volevano organizzare un sit-in di protesta, che però è saltato perché nel pomeriggio un papà è ha deciso di farsi giustizia da solo, aggredendo una maestra e lasciandola a terra sanguinante. 

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Caramelle ai bimbi per farli spogliare. Inferno all’asilo: maestra aggredita | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*