Caratteristiche area tematica Parco della Biodiversità Expo Milano 2015 COMMENTA  

Caratteristiche area tematica Parco della Biodiversità Expo Milano 2015 COMMENTA  

Il Parco della Biodiversità di Expo Milano 2015 è il risultato di una partnership tra Bologna Fiere e l’Expo 2015 SpA., in collaborazione con il Ministro dell’Agricoltura, del cibo e delle politiche forestali, del Ministero dell’Ambiente, della Protezione della Terra e del Mare e di FederBio. L’area di Expo sarà dedicata alla biodiversità che copre 8.500 metri quadrati, e include un teatro e due padiglioni, uno dedicat ai prodotti organici e naturali, l’altro che ospita la mostra sulla biodiversità.

Per acquistare i biglietti visitare la pagina: www.expomilano2015.com


banner expo

Lo scopo del Parco della Biodiversità è far cadere l’attenzione sulla qualità italiana in termini di ambiente, agricoltura e produzione del cibo. I visitatori del parco vedranno come la biodiversità agricola dell’Italia si sia evoluta in questi anni e come sia stata curata. La visita è arricchita da eventi, seminari ed esperienze multi media.
Una mostra che illustra la storia della biodiversità intorno al pianeta. La mostra segue un percorso circolare, che porta il visitatore in 9 aree circolari e 4 spazi secondari.
La prima sezione si intitola Introduzione al tema. Da qui, i visitatori possono decidere come orientarsi: se passare dal passato al futuro o dal futuro al passato. Le sezioni sono le seguenti:
– introduzione al tema
– biodiversità prima dell’avvento dell’agricoltura
– addomesticazione, fattoria e agrobiodiversità
– i grandi viaggi
– la rotazione del mais
– la rivoluzione verde
– oltre la rivoluzione verde
– innovazioni, tecnologia e un futuro che è già qui.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*