Caratteristiche Fondo Tutela Patrimonio Culturale COMMENTA  

Caratteristiche Fondo Tutela Patrimonio Culturale COMMENTA  

img1024-700_dettaglio2_Carabinieri-Tutela-Patrimonio-Culturale

Con un ammontare di 100 milioni di euro all’anno  dal 2016 al 2020 si sblocca il Fondo Tutela del patrimonio culturale. Ad annunciarlo il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.

Il decreto è già stato approvato dalla Commissione Bilancio della Camera. Sono molti i siti italiani interessati a lavori di recupero e restauro (si ricorderà il clamore attorno ai crolli di Pompei), che sperano quindi di tirare un sospiro di sollievo.

Per la prima volta questi soldi vengono legati direttamente all’articolo 9 della Costituzione Italiana, che “promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica” e “tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”, segno che non si tratta di iniziative una tantum, bensì di un progetto chiaro.

Sono stati individuati degli interventi prioritari  e la possibilità di de-finanziare le iniziative qualora le tempistiche o gli interventi non venissero rispettati. Il ministro Franceschini si dice soddisfatto e sottolinea che il governo intende “vedere nella cultura e nel patrimonio culturale la vocazione del Paese e su questo costruire le priorità di politica economica”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*