Careggine, il paese sommerso dall’acqua

News

Careggine, il paese sommerso dall’acqua

Careggine, il paese sommerso dall'acqua
Careggine, il paese sommerso dall'acqua

Careggine, il paese sommerso dall’acqua si trova in provincia di Lucca. Il suo nome era Fabbriche di Careggine ed un tempo era abitato, oggi è un borgo fantasma che riemerge dalle acque ogni decennio.

L’ultima volta è emerso nel 1994. Careggine si trova sulle rive del fiume Eldron, fino al 1941 quando la Selt-Valdarno costruì una diga sbarrando il corso del torrente.

L’obiettivo della costruzione della diga era quello di dar vita ad un lago artificiale per alimentare la centrale idroelettrica di Torrite. L’innalzamento del livello del lago sommerse progressivamente il borgo medievale di Fabbriche di Careggine e altri paesini nelle vicinanze. Gli abitanti del paese, negli anno ’50, vennero trasferiti nelle nuove abitazioni di Vagli di Sotto, un paese costruito su una collina sovrastante. Ogni 10 anni il borgo fantasma riappare in superficie in occasione dello svuotamento del lago per la manutenzione della diga.

Lo svuotamento della diga è l’occasione per rivedere l’antico borgo medievale, con le sue case in pietra, il cimitero, il ponte a tre arcate, la chiesa romanica di San Teodoro e il campanile in rovina.

In attesa di conferme da parte di Enel, il sindaco di Vagli Mario Puglia, annuncia tramite la propria pagina Facebook una notizia sensazionale e cioè che nell’estate 2016 il lago di Vagli sarà svuotato e verrà dunque riportato alla luce il paese sommerso di Fabbriche di Careggine

Una notizia non ancora confermata ma che se vera sarebbe di vitale e fondamentale importanza per tutta la Valle del Serchio. Il sindaco aveva già promesso al momento della sua elezione nel 2014 che avrebbe lavorato per far svuotare nuovamente il bacino idrico dell’Enel. Nel frattempo ha dato il via anche ad un bando rivolto ai professionisti per poter rendere visibile tutto l’anno il paese sommerso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche