Carichieti, dichiarato stato di insolvenza COMMENTA  

Carichieti, dichiarato stato di insolvenza COMMENTA  

carichieti

Dichiarato lo stato di insolvenza per la banca Carichieti. Il tribunale civile di Chieti ha deciso di accogliere la richiesta del commissario Bigerna.

Per Carichieti è stato dichiarato lo stato di insolvenza. La banca era stata tempo fa (attorno alla fine di novembre dello scorso anno) coinvolta nel provvedimento varato dall’esecutivo presieduto dal premier Matteo Renzi. Carichieti, in quella sede, era stata sottoposta a risoluzione.


Ora, invece, il Tribunale Civile di Chieti ha dichiarato lo stato di insolvenza. Si è quindi deciso di accogliere l’istanza che nei mesi scorsi era stata presentata dall’avvocato Massimo Bigerna. Il legale, in qualità di commissario straordinario di Carichieti, aveva fatto richiesta in tal senso.


Carichieti si trova in stato di liquidazione coatta amministrativa e si avvale dell’avvocato Pierluigi Tenaglia per la gestione di questo procedimento. Ora la sentenza del tribunale in cui si dichiara lo stato di insolvenza.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*