Carlo Conti, gaffe sul terremoto ad Ischia: attaccato sui social

Gossip e TV

Carlo Conti, gaffe sul terremoto ad Ischia: attaccato sui social

Il presentatore
Il presentatore attaccato sui social per una gaffe sulla scossa di terremoto ad Ischia

Gaffe su Instagram del popolarissimo conduttore televisivo Carlo Conti sulla violenta scossa di terremoto avvenuta ieri sera ad Ischia: i followers lo hanno duramente attaccato.

La bagarre su Instagram

E' stato molto criticato

Carlo Conti nella bufera a causa di un suo post su Instagram riguardante il terremoto di ieri sera ad Ischia – tra l’altro a pochi giorni dal primo anniversario del devastante terremoto con epicentro Accumoli ed Amatrice -, costato la vita a due donne. “C’è stata una lieve scossa di terremoto a Ischia. Tutto bene, lì è presente un mio amico, la situazione è tranquilla, ha scritto il popolarissimo conduttore. Ma dato che la situazione, come ora sappiamo, è ben più grave – 4.0 di magnitudo e non 3.6 come era stato detto inizialmente -, gli animi dei followers si sono subito scaldati e molti hanno accusato Carlo Conti di aver parlato a sproposito, senza essere informato sui fatti e soltanto per una questione d’immagine. “Delle volte sarebbe meglio stare zitti piuttosto che scrivere qualcosa giusto per dimostrare di essere presenti, specie quando si è personaggi definiti vip”, ha scritto qualcuno, mentre un altro ha precisato.

“Ci sono sicuramente morti, feriti e abitazioni crollate non c’è proprio niente di tranquillo”.

Sisma ad Ischia

Tuttavia c’è stato anche chi ha cercato di abbassare i toni e di difendere Conti con frasi come: “Rilassatevi, non state sempre a puntare il dito, probabilmente (Carlo Conti, ndr) non era ancora a conoscenza dei danni avvenuti”.

La replica di Carlo Conti

Poi, poche ore più tardi, è intervenuto lo stesso presentatore di “Tale Quale Show”, “I migliori anni” e altri programmi di successo incluse le ultime tre fortunatissime edizioni del Festival di Sanremo, postando per giustificare la sua affermazione uno screenshot con il commento del sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino, il quale ha sostenuto che i media, subito dopo il sisma, avessero fatto dell’accaduto ricostruzioni false.

Carlo Conti si è basato sulle sue parole

“Voi attaccate sempre! Senza sapere la situazione d’Ischia… Isola dove ho una abitazione! – ha scritto Carlo Conti. Quest’ultimo ha spiegato che il primo cittadino ischitano ha smentito “tutte le false notizie portando solo panico sull’isola”– tanto che molti turisti hanno preferito lasciarla e tornare a casa, facendo terminare in anticipo le loro vacanze con ovvi danni per gli albergatori -.

In particolare Enzo Ferrandino ha scritto sui social: “In queste ore l’isola è vittima di una forma di sciacallaggio mediatico, è importante sottolineare che gli immobili che sono crollati nel comune di Casamicciola sono di vecchia fattura ed è solo ed esclusivamente per questo che si sono registrati danni ingenti. Sull’intera isola i trasporti pubblici non si sono mai interrotti, le strutture turistico-ricettive e gli esercizi pubblici sono tutti aperti e a disposizione degli ospiti che possono continuare in tranquillità la loro vacanza”. Nonostante Carlo Conti volesse dunque soltanto sostenere le parole del sindaco di Ischia, la polemica nei suoi confronti non si è placata, proprio perché quanto ha scritto è stato interpretato come una mancanza di rispetto verso i terremotati e le due vittime della violenta scossa sismica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche