Carlos Tevez arrestato per patente sospesa COMMENTA  

Carlos Tevez arrestato per patente sospesa COMMENTA  

Il calciatore argentino Carlos Tevez del Manchester City è stato fermato ieri dalla polizia mentre guidava nonostante la sospensione della patente. L’attaccante argentino era stato fermato alle forze dell’ordine già nel 2009 per lo stesso motivo. Rilasciato su cauzione, Tevez rischia il processo e fino a sei mesi di carcere, oltre ad una multa di circa cinquemila sterline per guida con la licenza automobilistica sospesa.


In genere questi casi si risolvono con un periodo di attività nei Servizi sociali. La notizia dell’arresto di Tevez è stata fornita dal giornale “The Guardian”, che a sua volta l’ha appresa direttamente dalla polizia del Cheshire.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*