CarneMvale 2013 - Ven.15, Sab.16 Febbraio a Milano (Zona Tortona) - Torna il carnevale piu innovativo del Nord Italia! - Notizie.it

CarneMvale 2013 – Ven.15, Sab.16 Febbraio a Milano (Zona Tortona) – Torna il carnevale piu innovativo del Nord Italia!

Milano

CarneMvale 2013 – Ven.15, Sab.16 Febbraio a Milano (Zona Tortona) – Torna il carnevale piu innovativo del Nord Italia!


REDUCE DAL SUCCESSO DELLE PASSATE EDIZIONI CARNEVALESCHE, CHE HANNO VISTO LA PARTECIPAZIONE DI PIU’ DI 50.000 PERSONE MASCHERATE, I CELEBRI AGITATORI DELLA NOTTE PRESENTANO LA QUINDICESIMA EDIZIONE DI

TORNA IL CARNEVALE PIU’ INNOVATIVO DEL NORD ITALIA!

VENERDI’ 15 e SABATO 16 FEBBRAIO 2013
MILANO, ZONA TORTONA
dalle ore 18.00 alle ore 06.00
presto dettagli su prevendite e prezzi dei biglietti

Il Salone delle Danze
Un filo diretto tra la cultura urbana/contemporanea e la tradizionale festa popolare italiane
Maschere, Installazioni, Scenografie, Musica Live & DJ-set, Giochi, Saltimbanchi,
Per le strade e in otto Sale da Ballo nei due giorni
Guarda e condividi l’edizione 2012 di CarneMvale: www.youtube.com/watch?v=QiEEFhPZ2-E

IL FORMAT
Conosciuta a Milano come la più grande festa in maschera del Carnevale Ambrosiano, CarneMvale accoglie e accoglie da anni le più diverse organizzazioni di eventi e correnti musicali ed artistiche, oltre ad essere riconosciuta come una delle manifestazioni danzanti più storiche ed affermate della città, il cui eco ha raggiunto anche altre città d’Italia, da cui proviene pubblico in cerca di un vero e proprio ballo in maschera in chiave moderna.
Un gran ballo in maschera nel XXI secolo in chiave moderna, una rassegna di modi di fare festa passati e presenti, come tante maschere ognuna con un suo spirito di socialità e un suo stile artistico.
Rock, Soul, Techno, Tarantelle, Jazz, Reggae, Industriale, Rap, Italiana, ecc.

Mostre, Saltimbachi, Bancarelle, Giochi, Concerti, Costumi, Djs, Scenografie, ecc.
I generi non sono mischiati alla rinfusa come in una caotica biblioteca disordinata, ma sono affidati ad esperti organizzatori di eventi tematici, alternativi e ricercati.

Vernisage d’arte internazionale organizzati in fabbriche dismesse, raduni di tango e pizziche clandestine, fanatici ritrovi di ambientazione medioevale, circuiti di feste tecno estranee alle discoteche, nicchie artistiche che radunano pochi affiliati provenienti però da tutta Italia, eventi che trovano fama e spazio solo nei circoli Arci, balli dell’anteguerra organizzati in costume d’epoca, djs e scenogafie hippie dalla spiaggia di goa in India, associazioni per il riuso di giochi artigianali e dimenticati.
Tutto questo trova spazio al CarneMvale 2013, a discapito di nomi conosciuti dal grande pubblico e presenti sui circuiti mediatici che per quest’anno si è deciso di non chiamare per questa XV edizione del CarneMvale: oltre 200 artisti di movimenti cosiddetti ‘underground’ e delle varie sottoculture di ballo presenti in città.

Una scelta necessaria per cui si è preferito mantenere il grande numero di artisti e spettacoli indipendenti piuttosto che ingaggiare pochi artisti già affermati.

La multiforme varietà di contenuti proposti e il travestimento obbligatorio contribuiscono notevolmente a creare un’atmosfera genuinamente carnevalesca, giocosa e divergente (per chi si presenta in abiti “civili”, lo staff mette a disposizione un equipe di costumisti e diverso materiale per travestirsi).

Dalle ore 18.00 apriranno le bancarelle e i bar, inizieranno gli spettacoli in strada di saltimbanchi, bande acustiche e itinereanti, i giochi e si accenderanno le installazioni video e luminose.
Dalle ore 23.00 la musica in strada cessa, i più piccoli vanno a casa, nelle sale si aumenta il ritmo, sui palchi si alternano dj mozzafiato, gli ospiti dall’estero, dall’Italia e dalle migliori organizzazioni di feste milanesi a ballare fino alla fine del veglione nel Salone delle Danze.
La festa coinvolgerà tutti, dalle famiglie ai giovani, distribuiti naturalmente secondo i propri orari e propri interessi nel programma delle attività.
Un evento ideale per fare da trait d’union fra tradizione ed avanguardia in una festa rituale antica quanto l’Italia stessa.

Ed è questa la filosofia degli organizzatori, opposticoncordi appunto, che grazie alla collaborazione dell’Associazione d’Arte Venduto e della commessa gestione dell’OCA Barley Arts, quest’anno propongono parte della festa in strada ad uso gratuito, per stimolare ulteriormente la partecipazione di tutta la cittadinanza e la danza tra le generazioni.

SPAZI
Il luogo pensato per il Salone delle Danze è la Zona Tortona, con l’attività su strada nella parte adiacente di via Tortona adiacente alle Officine Creative Ansando e nella strada chiusa in fondo a via Bergognone, e parte delle attività nelle sale, due principali all’OCA ed altre in spazi convenzionati della zona: Spazio Concept, Basment di SuperStudio, Pub Gibilterra, Spazio Bugatti15, San Vittore.

CONTENUTI SU STRADA
SCENOGRAFICHE E INSTALLAZIONI
Confermato il gemellaggio con il Carnevale di Busseto, paese emiliano dalla tradizione secolare di mastri della cartapesta e sfilata di giganteschi carri allegorici. L’associazione organizzatrice, Amici della Cartapesta, impresta le scenografie più riuscite delle scorse edizioni perché si mettano in mostra al CarneMvale di Milano.

Quest’anno le strade aperte al pubblico saranno abitate oltre che dalle opere d’arte video e luminose degli artisti di Venduto, Vernisage itinerante curato da famose gallerie.
Carnevale di Busseto: www.carnevaledibusseto.it
VENDUTO: www.youtube.com/watch?v=C3c45MoCUJk

MASCHERE, GIOCHI E PERFORMANCE
Travestimento Obbligatorio è la parola d’ordine del CarneMvale. 15 edizioni tassative con costumiste all’ingresso e divieto di a cesso in borghese han fatto si che pochi o nessuno si presentino all’evento senza vestirsi. Questa è l’essenza del rituale Carnevalesco: mascherarsi è un modo attraverso il quale uscire dal quotidiano, disfarsi del proprio ruolo sociale, negare sé stessi per divenire altro e cavalcare e condividere la fantasia con gli altri. Agli ingressi dell’OCA squadre di truccatori modificheranno i connotati a chi non s’è travestito. Giochi antichi e Saltimbanchi comealtri elementi classici del Carnevale tradizionale.

LUDOBUS: www.alekoslab.org/gioco/ludobus
TRUCCO E PARRUCCO: www.youtube.com/watch?v=nQXoefEL501
CARNEMVALE BUSKER FESTIVAL: www.opposticoncordi.it/012/carnemvale/bando-saltimbachi.html

CONCERTI
All’aperto e nelle strade insieme agli artisti visivi e grafici, insieme ai saltimbanchi e alle scenografie, ci saranno concerti e balli itineranti.

Dalle ore 23.00 la musica si sposta dentro le varie sale, dove si aprono le danze.

BANDAO: www.bandao.it – www.youtube.com/watch?v=8-4yJ3DfjFY
WOODY GIPSY BAND: www.woodygipsyband.com
MAZURKA: ballifolk.altervista.org/mazurka_klandestina.html
CONTENUTI NELLE SALE
Nelle sale saranno presenti scenografie e installazioni come su strada, e principalmente la musica amplificata per il Ballo nelle ore notturne.
I dancefloor verranno distribuiti su più sale, in modo da presentare un’offerta variegata per tanti gusti musicali tradizionali e d’avanguardia. Per l’edizione 2013 ci stiamo orientando verso una suddivisione in tre tipologie di Sale per le Danze: Vintage Elettronica Mix.

CONCERTI E DJ-SET all’OCA
Lo spettacolo nelle sale dell’Oca sarà gestito da BarleyArts che con i proventi rimborserà l’Associazione Venduto di parte delle spese per lo spettacolo su strada.
VINTAGE / ROCK & ROLL (venerdì Ansaldo Agorà)
Distratti, Alteria, Swing: www.youtube.com/user/WhipLovers/videos
ELETTRONICA / SPERIMENTALE (venerdì Ansaldo Palco)
Venduto, Neoma, Priority: www.buka.uk.net
MIX / FOLKTRONICA, REGGAE, POP (sabato Ansaldo Agorà)
MadSound, SoulJah, Ant: www.unitedglobalbeats.org
ELETTRONICA / DRUM’N’BASS NU TECHNO (sabato Ansaldo PALCO)
Buka, Promenade: arcibitte.wordpress.com/category/programmazione-2/#jp-carousel-140

ALTRI SPAZI CONVENZIONATI
Altre Sale accessibili per le Danze saranno spazi della Zona aderenti all’iniziativa.

Ad esempio:
ELETTRONICA / HOUSE (venerdì Super Studio)
http://www.youtube.com/user/WEAREPARTYPEOPLE
ELETTRONICA / INDUSTRIALE (sabato Spazio Concept)
http://www.facebook.com/groups/381819481900591/photos/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche