Carro Carnevale sessista, arrivano i Carabinieri

Attualità

Carro Carnevale sessista, arrivano i Carabinieri

201221258-cc9d8a18-daf2-4efa-85f7-2a86d76ca524

Imprevisto al Carnevale di Blufi, nelle Madonie (Sicilia), dove, tra gli altri, ha partecipato alla sfilata un carro un po’ particolare che ha scatenato qualche polemica. Si tratta di una Betty Boop in cartapesta, in una posizione un po’ ambigua e senza veli.

L’avvocato Maria Vittoria Cerami, da anni impegnata ad organizzare campagne di sensibilizzazione per la difesa dei diritti della donne, ha ritenuto opportuno chiedere l’intervento dei Carabinieri durante la sfilata: “Non c’è nulla da ridere, questa è una provocazione sessista: il carro esprime un messaggio di violenza ed umiliazione per il corpo femminile”, ha dichiarato l’avvocato, coinvolgendo nella protesta anche altri spettatori presenti alla sfilata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche