Donna pizzicata a fare sesso con un ventenne e una ragazza sedicenne nel giardino condominiale COMMENTA  

Donna pizzicata a fare sesso con un ventenne e una ragazza sedicenne nel giardino condominiale COMMENTA  

Massa Carrara – Si respirava aria bollente nel giardino condominiale di uno stabile di Romito Magra dove una donna di 40 anni aveva organizzato un incontro a tre.

Ospiti d’eccezione un ventenne e una ragazza di 16 anni. Il luogo scelto per l’incontro era tutt’altro che appartato. La minore è stata costretta a partecipare all’incontro a tre all’aperto contro la sua volontà.

Per tali ragioni è stata vittima di aggressione e lesione. I fatti risalgono al luglio del 2010 e ieri si è concluso il processo a carico della donna, attualmente detenuta per vicende legate alla droga, e per l’uomo.

I reati contestati all’uomo e alla donna, e per i quali sono stati condannati, sono atti osceni in luogo pubblico in concorso, lesioni aggravate, molestie e minacce aggravate.

L'articolo prosegue subito dopo

Lucia Cecchinelli, di 41 anni, pena patteggiata, è stata condannata a cinque mesi e dieci giorni di reclusione. Daniele Siciliano, di 23 anni, è stato condannato a quattro mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*