Casaluce, muratore disoccupato si suicida COMMENTA  

Casaluce, muratore disoccupato si suicida COMMENTA  

Casaluce (Ce) – Ennesimo dramma legato alla mancanza di lavoro. Registriamo un nuovo suicidio, questa volta a Casaluce, in provincia di Caserta. La vittima è un muratore di 52 anni, da tempo senza lavoro.

Si chiamava Alfonso Salzano. L’uomo si è impiccato in casa sua, utilizzando un cavo elettrico. La terribile scoperta è stata fatta dai suoi familiari. L’uomo, pare, da qualche tempo soffrisse di una crisi depressiva.

Crisi che ha trovato terreno fertile nella mancanza di lavoro che si protraeva, ormai, da sei mesi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*