Casini: “Mi dimetto da Presidente del gruppo parlamentale Udc”

Politica

Casini: “Mi dimetto da Presidente del gruppo parlamentale Udc”

Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, con una lettera si è dimesso da presidente del Movimento, nasce ora una fase nuova verso il Partito della Nazione. Il testo della lettera è il seguente:
“Cari Colleghi,
anzitutto grazie per la collaborazione preziosa che mi avete assicurato in questi quattro anni difficili: prima come opposizione responsabile al governo Berlusconi, poi come sostegno decisivo al Governo Monti, il Gruppo parlamentare dell’UDC ha dimostrato che anche imprese difficili si possono concretizzare se c’è coraggio di cantare fuori dal coro e serietà programmatica.
Con la presente vi rassegno le mie dimissioni da Presidente del gruppo parlamentare.
Intendo rafforzare il mio impegno alla guida dell’Internazionale Democratico – Cristiana e assicurare ogni sforzo ed energia all’impegno che insieme abbiamo assunto: assicurare ai moderati italiani una nuova proposta politica imperniata sul rifiuto di ogni demagogia e populismo, che parli il linguaggio della verità e della serietà.
Un’impresa plurale da condividere con altri, per dare all’Italia, dopo la scadenza di questa legislatura una prospettiva di governo stabile e forte, capace di farsi sentire in un’Europa troppo spesso incerta, di ascoltare le fasce deboli della nostra popolazione e di modernizzare un Paese che merita di più di quanto abbiamo saputo fare.

Grazie a tutti voi, ai membri del direttivo, e in particolare al segretario Lorenzo Cesa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche