Caso Kercher: gli imputati restano negli USA

Guide

Caso Kercher: gli imputati restano negli USA

In aula non ci saranno né Amanda né Raffaele. “Sollecito verrà nelle prossime udienze – ha aggiunto l’avvocato Bongiorno – Potrebbe anche rilasciare dichiarazioni spontanee”. Amanda dagli Stati Uniti ha scambiato diversi messaggi con il proprio difensore, l’avvocato Luciano Ghirga, che l’ha aggiornata sulle fasi dell’udienza. Assenti dall’aula anche i familiari di Meredith. Il padre e la madre hanno problemi di salute e la figlia, Stephanie, è rimasta con loro in Inghilterra. Hanno però spedito una lettera alla Corte, consegnata attraverso il legale di famiglia, l’avvocato Francesco Maresca: ”Vogliamo disperatamente scoprire la verità e trovare giustizia per Meredith, che ci è stata portata via così brutalmente. Niente ci riporterà la nostra bella Meredith e noi la terremo sempre nei nostri cuori e nella nostra memoria, ma abbiamo bisogno di sapere che cosa accadde e lei si merita, perlomeno, la dignità della verità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...