Caso Marò, si dimette il Ministro Terzi

News

Caso Marò, si dimette il Ministro Terzi

E’ stato un atto improvviso, che nessuno si aspettava, e che coglie di sorpresa sia il Governo che il Presidente della Repubblica. Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi si è dimesso dall’incarico, perché non è d’accordo sul ritorno dei due Marò in India. “Mi dimetto perché sono solidale con i nostri due Marò e le loro famiglie”, dichiara Terzi. Le dimissioni di Terzi suscitano il duro attacco del collega Giampaolo Di Paola, Ministro della Difesa, che invece non ha affatto intenzione di abbandonare l’incarico.

“Per me le istituzioni vengono prima delle emozioni”, afferma. Mario Monti è sorpreso dalla decisione del ministro Terzi: “Le dimissioni non mi erano state preannunciate”. Il Presidente della Repubblica ha convocato Terzi al Quirinale, in quanto le sue dimissioni risultano “irrituali”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche