Caso Ragusa, il marito la uccise e fece sparire il corpo

Cronaca

Caso Ragusa, il marito la uccise e fece sparire il corpo

20130112_roberta_ragusa

Scomparsa il 14 Gennaio 2012 dalla sua casa, da allora di Roberta Ragusa si sono perse le tracce. La donna, che abitava con il marito e i figli a Gello di San Giuliano Terme (un paese in provincia di Pisa) non ha mai più fatto ritorno a casa, e neppure è stato ritrovato il corpo. Dopo tre anni di indagini e ricerche approfondite, nella serata di lunedì scorso i Carabinieri hanno notificato la chiusura delle stesse.

Il marito della donna scomparsa, Antonio Logli, è accusato di omicidio volontario e soppressione di cadavere. Secondo gli inquirenti sarebbe stato lui a uccidere la moglie e a farne scomparire il corpo: il suo racconto non ha mai convinto gli investigatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche