Caso Yara: l'uomo che ha ritrovato il corpo dice: "vidi una persona, somigliava a Bossetti" - Notizie.it
Caso Yara: l’uomo che ha ritrovato il corpo dice: “vidi una persona, somigliava a Bossetti”
Cronaca

Caso Yara: l’uomo che ha ritrovato il corpo dice: “vidi una persona, somigliava a Bossetti”

Ilario scotti, l’uomo che ha ritrovato il cadavere di Yara Gambirasio, racconta: “Quel giorno notai un uomo, che somigliava a Bossetti, aggirarsi intorno al campo su un’auto come se volesse controllare qualcosa”.

Ilario Scotti scoprì il corpo senza vita di Yara Gambirasio in un campo di Chignolo d’Isola, in provincia di Bergamo il 26 febbraio del 2011. Oltre quattro anni da quel giorno Scotti ha raccontato nuovi importantissimi dettagli che rischiano di complicare ulteriormente la posizione di Massimo Bossetti, indagato per l’omicidio della 13enne di Brembate:

“Di solito andavo in quel campo a far volare il mio aeroplano radiocomandato, e non vedevo mai gente, tranne qualche genitore che insegnava a guidare ai figli che volevano prendere la patente – ha riferito l’uomo agli inquirenti, per poi continuare -. Per questo quel giorno notai un uomo, che somigliava a Bossetti, aggirarsi intorno al campo su un’auto come se volesse controllare qualcosa”. Ilario Scotti, infatti, aggiunge: “Appena vidi il corpo pensai che fosse un manichino, poi mi sono reso conto che era di una persona molto giovane, ma non sapevo stabilire se fosse un ragazzino o una ragazzina.

Ho chiamato il 113 e mentre attendevo l’arrivo della polizia vidi quest’auto andare e venire dalla strada adiacente al campo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche