Cassano: una navetta all’aeroporto riservata per la famiglia, l’ira di Di Paola COMMENTA

20120731-114902.jpg

Il calciatore del Milan Antonio Cassano ha trovato ancora il modo di far parlare di sé ma non sarà lui a pagarne le conseguenze. Cassano, insieme a moglie è figlio, è partito dall’aeroporto di Bari alla volta di Milano.

Leggi anche: La Guardia di Finanza arresta un 28enne kosovaro all’Aeroporto di Bari

Per raggiungere l’aereo gli è stato messo a disposizione una navetta esclusivamente per la sua famiglia. Gli operatori aeroportuali che hanno permesso ciò, saranno sanzionati. Lo ha deciso l’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola, che ha commentato: “E’ scandaloso in epoca di spending review”.

Commenta per primo "Cassano: una navetta all’aeroporto riservata per la famiglia, l’ira di Di Paola"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*