Cassazione: Berlusconi pagò la mafia con Dell’Utri mediatore

News

Cassazione: Berlusconi pagò la mafia con Dell’Utri mediatore

La Corte di Cassazione ha argomentato con 146 pagine il verdetto che ha visto annullare con rinvio la condanna di sette anni che Marcello Dell’Utri aveva rimediato in appello. Le motivazioni principali alla scelta di ripetere il terzo grado del procedimento riguardano un buco temporale non argomentato di 5 anni che vanno dal 1977 fino al 1982 quando Dell’Utri fu assunto da un altro imprenditore Filippo Alberto Rapisarda.

E’ pero riscontrato e certo il ruolo di mediatore di Dell’Utri con la mafia per Berlusconi, come scrive la Cassazione:

‘Il senatore Marcello Dell’Utri è stato il “mediatore” dell’accordo protettivo per il quale Berlusconi pagò alla mafia “cospicue somme” per la sua sicurezza e quella dei suoi familiari. E ha “tenuto un comportamento di rafforzamento dell’associazione mafiosa”.

Processo da rifare è vero, ma per la Cassazione potrebbe non valere la prescrizione:

si potrebbe applicare “il regime della prescrizione antecedente alla riforma del 2005 che valorizza il reato continuato.”

I termini della prescrizione quindi slitterebbero e andrebbero ben oltre il 2014.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci 2642 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: