Cassazione, consumo di droga in gruppo non è reato

Cronaca

Cassazione, consumo di droga in gruppo non è reato

Una decisione delle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che consumare droga in gruppo non rappresenta un reato. Intervenuta per risolvere un conflitto di interpretazione sulla legge Fini- Giovanardi, la Cassazione ha emesso una sentenza che scatenerà polemiche anche se per conoscere le motivazioni bisognerà attendere che venga depositata. I giudici hanno deciso che il consumo in gruppo di stupefacenti “è penalmente irrilevante in entrambe le ipotesi”, cioè in quella “di mandato all’acquisto o dell’acquisto in comune”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche