Castel del Monte Doc Riserva Il Falcone 2008, Rivera COMMENTA  

Castel del Monte Doc Riserva Il Falcone 2008, Rivera COMMENTA  

Ad Andria, nelle vicinanze del capolavoro storico e artistico di Castel del Monte, si trova l’azienda vitivinicola Rivera, fondata nel lontano 1950 e sapientemente condotta dalla famiglia De Corato. Dai novantacinque ettari dedicati alla vite la cantina pugliese realizza circa un milione e quattrocentomila bottiglie all’anno, puntando su interessanti vini rossi, sulla tradizione dei rosati e su eccellenti bianchi come, per ricordarne alcuni, i due Chardonnay Lama di Corvo e Preludio N°1, e sul Moscato Piani di Tufara, un vino dolce di grande qualità.


Oggi ci versiamo nel calice il Castel del Monte Doc Riserva Il Falcone, ottenuto da un 70% di Nero di Troia e per la rimanenza da un mix di vitigni autoctoni, con un affinamento di quattrodici mesi per metà in barrique di rovere francese e per metà in botti da 30 hl di rovere francese, e poi per un altro anno in bottiglia.

L’annata 2008 si presenta di un bel colore rosso granato, spesso e molto consistente; al naso propone note intense di amarene e mirtilli, pepe nero e cannella, prugna essiccata e cuoio.

Importante e di grande qualità l’ingresso al palato, corposo, caldo, potente ma elegante, con una notevole struttura gustosa e piena. Lungo, molto persistente e di gran carattere, un vino di pregio adatto per accompagnare in tavola piatti di carne sostanziosi e saporiti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*