Il Castello di Michajlovskij a San Pietroburgo e il fantasma di Paolo I

Viaggi

Il Castello di Michajlovskij a San Pietroburgo e il fantasma di Paolo I

Castello di Michajlovskij

Il Castello di Michajlovskij (“castello di San Michele”) si trova nel centro di San Pietroburgo, dopo la capitale Mosca la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione. Conosciuto come Castello degli Ingegneri, l’edificio è uno dei monumenti dell’architettura russa del XVIII – XIX secolo. Il suo progetto fu commissionato al grande architetto Vasilij Ivanovič Baženov dallo zar Paolo (Pavel) I, figlio di Caterina II la Grande e (per quanto con alcuni dubbi) di Pietro III, il quale voleva farne la propria residenza principale. Si sa anche quando fu posta la prima pietra, il 26 febbraio (il 9 marzo) del 1797, e i lavori, che vennero diretti da un architetto svizzero – italiano, Vincenzo Brenna, furono terminati il 15 marzo 1800. Davanti venne fatto erigere dallo scultore italiano Carlo Bartolomeo Rastrelli un monumento a Pietro I Romanov il Grande, sul cui piedistallo c’è scritto “Il pronipote al bisnonno” – infatti Paolo I era pronipote di Pietro il Grande –.

L’edificio ricorda una fortezza medievale, poiché Paolo I, sospettando (a ragione) una congiura ai suoi danni, intendeva proteggersi.

Tuttavia non riuscì nell’intento: poco tempo dopo essersi insediato nella sua nuova dimora, Paolo venne ucciso nella notte fra l’11 e il 12 marzo 1801 nella sua camera da letto, dove fu trovato nascosto dietro un paravento. Si pensa che nel piano contro di lui, volto comunque non ad ucciderlo ma soltanto a costringerlo ad abdicare, fosse coinvolto addirittura suo figlio, il futuro zar Alessandro I. Dopo l’assassinio dell’imperatore, la sua famiglia fece torno nel Palazzo d’Inverno, situato sempre a San Pietroburgo, e nel 1823 nel castello di Michajlovskij venne istituita l’Accademia principale di ingegneria – perciò è chiamato anche “il Castello degli Ingegneri”. In epoca sovietica vennero ospitati diversi enti, mentre oggi vi si trova una sezione del museo russo statale. Ma soprattutto in questo luogo si troverebbe ancora il fantasma dell’Imperatore Paolo I, bramoso di vendetta contro i suoi assassini.

[Gallery]

1 / 7
1 / 7
Castello di Michajlovskij
Il castello diventato museo
Paolo I di Russia
Monumento a Paolo I fuori dal castello
il castello di notte
Corridoio del castello
Illustrazione della leggenda del castello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche