Catania, abbattuta una abitazione abusiva nel Villaggio Jonio COMMENTA  

Catania, abbattuta una abitazione abusiva nel Villaggio Jonio COMMENTA  

Demolita una casa abusiva in zona Villaggio Jonio, sito nel quartiere periferico di San Francesco La Rena, posta nell’area B della riserva naturale dell’Oasi del Simeto, la riserva naturale etnea istituita nel marzo del 1984.


Le opere di demolizione hanno visto impegnati gli uomini del corpo forestale della Regione siciliana, con l’ausilio dei vigili urbani che hanno tutelato le operazioni dell’abbattimento dell’abitazione di quasi 200 metri quadrati.


Momenti di tensione si sono avvertiti quando i familiari, proprietari della struttura, hanno cercato di impedire alle ruspe l’ingresso nell’area, rallentando l’esecuzione dell’ordine imposto dalla magistratura catanese.


Solo l’intervento delle forze dell’ordine ed una interminabile trattativa con i “riottosi” ha consentito che le opere di demolizione avessero corso. Le operazioni sono state coordinate da due magistrati del tribunale etneo, Brugaletta e Di Marco, che hanno avviato e condotto le inchieste relative all’abusivismo edilizio nella riserva naturale.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*