Catania, dal 23 al 25 luglio la nuova edizione del Festival “Etna in Blues” a Mascalucia COMMENTA  

Catania, dal 23 al 25 luglio la nuova edizione del Festival “Etna in Blues” a Mascalucia COMMENTA  

Si svolgerà a Mascalucia la nuova edizione de “Il Festival Etna in Blues” che si terrà dal 23 al 25 luglio presso la cornice del Parco Trinità Manenti.

Leggi anche: Etna, allarme della Coldiretti: ‘Ingenti i danni della cenere vulcanica sulla raccolta di arance’

Si tratta di una importante e attesa kermesse musicale dove interverranno musicisti afroamericani di fama internazionale. Nelle tre serate si alterneranno 10 band che sono state selezionate nel concorso “On the Road” e i big Delta Moon e Peter Karp & Sue Foley provenienti dagli Stati Uniti.

Leggi anche: Mafia, Catania: il Gup dispone il non luogo a procedere per Mario Ciancio

Prenderà parte alla manifestazione anche il gruppo catanese dei Niggaradio, che nello scorso anno ebbe il privilegio di aprire il concertone del Primo Maggio a Roma.

Il Festival è organizzato dalla “Associazione in Blues“, con la direzione artistica di Corrado Zappalà, e sarà patrocinato dal Comune di Mascalucia.

Fra gli artisti che si esibiranno tra giovedi e sabato citiamo i The Blues Father, gli Hot Skanks Blues, i Leakers Band, i Delta Moon, Marco Corrao, i The Sperados e chiuderanno in bellezza nella giornata conclusiva Peter Karp E Sue Folye.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

No Picture
Catania

Verranno acquistati più mezzi per la Circumetnea

Sarà rinnovato il parco mezzi della Circumetnea con l’acquisto di 35 nuove vetture che rafforzeranno la presenza dell’azienda dei trasporti all’interno del territorio. L’annuncio è stato dato da Gaetano Tafuri, commissario governativo Fce, dopo un incontro con le maggiori cariche sindacali. L’acquisto dei mezzi rinnoverà il parco vetture che attualmente ammonta a circa 67 unità.Inoltre saranno intensificati i controlli sia nelle linee extraurbane che in metropolitana per evitare che gli utenti possano salire nelle vetture sprovvisti di biglietto.