Catania, duro colpo al clan Mazzei, 30 arresti COMMENTA  

Catania, duro colpo al clan Mazzei, 30 arresti COMMENTA  

Duro colpo al clan Mazzei da parte della Dda di Catania, che ha eseguito 30 ordinanze di custodia cautelare notificate dalla Polizia di Stato di Catania. Le accuse vanno dall’associazione mafiosa allo spaccio di droga, estorsioni, rapina e possesso illecito di armi.


Gli arresti hanno riguardato presunti affiliati al potente clan catanese, alcuni colti con le “mani nel sacco” proprio nell’atto di estorcere il “pizzo” ai commercianti e nel sequestro di partite di droga. e armi durante perquisizioni effettuate dalle forze dell’ordine.

Tra gli arrestati anche imprenditori e commercianti ai quali è stato contestato il reato di concorso esterno in associazione mafiosa, poichè dediti ad attuare attività estorsiva con metodi tipicamente mafiosi, grazie anche ai buoni uffici del clan Mazzei.


Il capo della cosca, Santo Mazzei, è attualmente detenuto in regime di 41 bis, mentre il figlio del boss, Sebastiano Mazzei, è risultato essere uno dei destinatari dell’ordine di custodia cautelare.


 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*