Catania, finisce in tragedia una rapina all’interno di una villetta sita a Biancavilla

Catania

Catania, finisce in tragedia una rapina all’interno di una villetta sita a Biancavilla

Un gravissimo fatto di sangue è avvenuto a Biancavilla, in provincia di Catania, nella notte di mercoledi, dove un uomo di 67 anni è stato ucciso la notte scorsa all’interno della propria villetta dove viveva insieme alla moglie, nel corso di un tentativo di rapina.

Due banditi, hanno fatto irruzione nell’abitazione di Alfio Longo, questo è il nome della povera vittima, a volto coperto, e hanno rifilato diversi colpi di bastone al capo dell’uomo che si sarebbe opposto con decisione ai due malviventi.

Per fortuna i rapinatori hanno ritenuto di darsela a gambe lasciando illesa la moglie che è riuscita a dare l’allarme dopo essersi liberata. Il fatto è avvenuto in una Villa sita in contrada Crocefisso di Biancavilla, nel Catanese. I due malviventi dopo avere legato alla sedia in due stanze diverse, marito e moglie, hanno provveduto a fare incetta di preziosi e altri oggetti di valore, per poi darsi alla fuga, dopo avere bastonato a morte l’uomo.

Adesso saranno le indagini dei carabinieri ad analizzare i fatti e smascherare i due rapinatori assassini.

1 Trackback & Pingback

  1. Catania, finisce in tragedia una rapina all’interno di una villetta sita a Biancavilla | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*