Catania: incidente sulla A18, un giocatore del Biancavilla strappa una bambina dalla morte

Catania

Catania: incidente sulla A18, un giocatore del Biancavilla strappa una bambina dalla morte

 

I genitori di una piccola bambina di 5 anni, rimasta coinvolta in un grave incidente stradale, dovranno essere grati per sempre a Peppe Carbonaro, un giocatore del Biancavilla. E’ stato solo merito del calciatore e di alcuni compagni di squadra, se la tragedia, dopo il grave incidente avvenuto sulla A18, non ha avuto esito fatale per la malcapitata piccola.

Infatti grazie al soccorso di Peppe Carbonaro e dei suoi amici, la piccola è stata estratta ancora viva dalle lamiere contorte dell’automobile, senza riportare danni seri. Nell’incidente sono rimasti coinvolti 3 mezzi con il pesante bilancio di 7 feriti.

“Ho agito d’istinto. Ho visto la piccola incastrata senza segni di vita, il padre che urlava disperato – ha dichiarato Carbonaro a Biancavillaoggi – Ho frantumato i finestrini, ho forzato le lamiere. Una scena orribile, ma ho trovato la forza di prendere la bambina in braccio, caricarla in macchina e, assieme ad un compagno di squadra, trasportarla all’ospedale.

Per me, che sono padre di due bambini, è una gioia indescrivibile”.

1 Trackback & Pingback

  1. Catania: incidente sulla A18, un giocatore del Biancavilla strappa una bambina dalla morte | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*