Catania, sospesa l’attività di un bar nel quartiere di Zia Lisa

Catania

Catania, sospesa l’attività di un bar nel quartiere di Zia Lisa

Nell’ambito di una serie di controlli, effettuati dalla Polizia di Catania nel quartiere Zia Lisa, sono state accertate diverse irregolarità da parte di alcuni esercenti.

Lunedi è entrata in azione la Polizia Amministrativa del Commissariato P.S. Librino, che durante un sopralluogo al fine di accertare eventuali violazioni presso un bar di via Zia Lisa, hanno evidenziato l’assenza delle necessarie autorizzazioni sanitarie per il laboratorio con, in aggiunta, la contestazione dell’ occupazione abusiva di suolo pubblico in assenza di concessione comunale.

L’attività aveva di recente modificato il laboratorio sito nel retrobottega, senza avere modificato le precedenti autorizzazioni previste per legge, per questo le forze dell’ordine hanno adottato un provvedimento di sospensione dell’attività medesima.

L’esercente, aveva ampliato il locale lavorazione annettendo di fatto un altro locale adibito sempre a laboratorio, aumentando, senza le necessarie autorizzazioni amministrative, la superficie del laboratorio.

Loading...