Catania, via la carta per tesi e libretti

Università

Catania, via la carta per tesi e libretti

A pochi giorni dall’Università Ca’ Foscari di Venezia, anche l’Università degli Studi di Catania ha comunicato che tesi e libretti in formato cartaceo saranno gradualmente abbandonati a partire probabilmente dal prossimo anno accademico: al posto dei vecchi “pezzi” di carta, gli studenti usufruiranno di documenti e strumenti in formato digitale. I vertici dell’Ateneo hanno fatto sapere che tale decisione porterà ad un risparmio di circa 20.000 euro in termini di carta e stampa, oltre a snellire la burocrazia per i docenti e la segreteria.

Inoltre è stato sottolineato come tale provvedimento porti ad una maggiore possibilità di controllo nei confronti del fenomeno del copia-incolla da Internet per le tesi: attravero appositi software, la Commissione e la segreteria potranno verificare gli eventuali ritagli eccessivi, in modo molto più veloce ed efficace.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche