Catanzaro, arrestati 12 narcotrafficanti

Cronaca

Catanzaro, arrestati 12 narcotrafficanti

Catanzaro – Nelle primissime ore di questa mattina gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Catanzaro ha eseguito 12 provvedimenti restrittivi emessi dalla locale DDA di Catanzaro nei confronti di soggetti accusati di far parte di una banda di narcotrafficanti operativa nel capoluogo calabrese. L’odierna operazione – riferiscono finti della Questura – rientra in un articolato piano di azione condotto dalla Squadra Mobile e coordinato dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia sul versante della lotta contro il traffico di droga, che nell’ultimo anno ha permesso di mettere in luce aggredendole ben quattro organizzazioni criminali. I provvedimenti hanno trovato pieno fondamento nel complesso quadro indiziario ricostruito con le articolate e corpose indagini compiute dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile, attraverso intercettazioni ambientali e telefoniche, servizi di controllo, dirette osservazioni, perquisizioni e sequestri. L’attività in argomento che ha preso avvio nei primi mesi del 2009 e che si è oggi conclusa, aveva già permesso di effettuare l’arresto in flagranza di 10 soggetti quali detentori e/o corrieri della droga, oltre al sequestro di consistenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo eroina, cocaina e crack.

L’organizzazione criminale di matrice calabrese, considerata vicina a cosche della ‘ndrangheta, con il suo fulcro operativo e centro di smercio in Catanzaro, aveva un canale di approvvigionamento a Napoli. Con tale sistema era riuscita a monopolizzare lo spaccio di stupefacenti grazie, anche, ad alcuni soggetti di etnia rom stanziali da anni in questa città.

I provvedimenti restrittivi hanno interessato:

C. A. classe 1977 , L. G. classe 1964, P. M. classe 1981, V. A. classe 1982, per i quali è stata disposta la custodia cautelare in carcere;

C. D. classe 1976, G. A. classe 1974, M. I. classe 1987, P. D. classe 1969, P. M. classe 1974, S. A. classe 1985, M.G. classe 1966, per i quali sono stati disposti gli arresti domiciliari ;

C. G. classe 1973 per il quale scatterà l’obbligo di dimora

L’operazione ha visto impegnati circa cento poliziotti e il coinvolgimento delle Squadre Mobili di Milano, Bologna e del Commissariato di P.S.

di Paola.

Per gli tutti gli arresti eseguiti in Catanzaro, dopo le formalità di rito, si è proceduto alla traduzione presso la locale Casa Circondariale.
(Fonte Questura di Catanzaro)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche