Cause formicolio mano sinistra

Guide

Cause formicolio mano sinistra

Esercizi/Tutorial per le mani

Succede a tutti a volte di avvertire un fastidioso formicolio agli arti; nella maggior parte dei casi però non c’è da preoccuparsi perchè potrebbe trattarsi di una condizione dovuta al sostenimento di posizioni errate.

Il formicolio, o parestesia, infatti consiste in un’alterazione della sensibilità e della funzionalità di una determinata parte del corpo e può avere varie cause. L’intorpidimento può essere causa di un problema di circolazione, quando il sangue non arriva in modo corretto soprattutto negli arti si avverte appunto il formicolio. Può essere anche dovuto all’eccessiva compressione di un nervo, per lo schiacciamento di un arto a causa di una posizione scorretta o per uno stile di vita non sano (primi tra tutti sono il fumo e l’alcol).

Il senso di intorpidimento può essere anche sintomo di una reazione allergica e di una carenza di vitamine e minerali, soprattutto nelle persone che soffrono di pressione bassa.

Questo per quanto riguarda formicolii che si presentano solo raramente.

Se invece i formicolii sono invadenti e si presentano con continuità nel tempo potrebbe essere che la parestesia sia sintomo di una malattia più grave ed è consigliato rivolgersi al proprio medico. Patologie che presentano questo sintomo sono infatti l’ernia del disco, alcune infezioni, delle fratture (che comportano la compressione di un nervo), la malattia del tunnel carpale, il diabete, l’artrosi cervicale, l’ipotiroidisomo o la sclerosi multipla.

In ogni caso è inutile allarmarsi senza prima aver fatto delle analisi; per esempio il tunnel carpale, molto comune, è facilmente curabile con antinfiammatori, fasce elastiche e un pò di riposo. Per alleviare il fastidio del formicolio comunque basterà praticare un massaggio di pochi minuti nell’area interessata o sciacquare la parte con acqua fredda.

Se invece il formicolio non interessa solo la mano ma tutto il lato sinistro del corpo ed è accompagnato da vertigini, mal di testa o dolori al petto è consigliabile chiamare il pronto soccorso: potrebbe infatti trattarsi di infarto o ictus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*