Cavani: l’orologio rubato alla moglie ritrovato grazie a una telefonata anonima COMMENTA  

Cavani: l’orologio rubato alla moglie ritrovato grazie a una telefonata anonima COMMENTA  

Napoli – La Signora Maria Soledad, moglie del bomber del Napoli Edinson Cavani, è tornata in possesso del suo prezioso orologio da 18.000 euro. A permettere il ritrovamento è stata una telefonata anonima ai carabinieri.

I militari hanno ricevuto informazioni precise su dove il prezioso fosse nascosto. La moglie di Cavani fu derubata lo scorso 24 luglio, in cupa Terracina, nel quartiere di Fuorigrotta.

Qualcuno ha tirato in ballo la camorra che avrebbe favorito il ritrovamento dell’orologio. Chi lo ha fatto, ha tratto deduzioni del tutto personali. Molto più probabilmente si trattava di un orologio che scottava troppo per essere rivenduto, meglio liberarsene e allentare i controlli delle forze dell’ordine.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*