Cercasi gioco ma in attesa si ha la classifica

Catania

Cercasi gioco ma in attesa si ha la classifica

Il Catania è a 3 punti dall’Inter. Una cosa che farebbe urlare di gioia tutti ma ieri al Massimino si sono sentiti soprattutto fischi nel primo tempo. La mancanza di gioco ha fatto infuriare i tifosi che si sono rivoltati per lo spettacolo impietoso. In un certo senso ne ha fatto anche le spese Maxi Lopez costretto a predicare nel deserto e quindi nervoso al punto tale da meritarsi il rosso per proteste. Ma il Catania ha vinto, contro un Bari incerottatissimo, grazie all’ennesima palla ferma inzuccata da Terlizzi nel secondo tempo. Un secondo tempo che ha visto una buona mentalità grazie anche ai cambi con Llama e Ledesma in campo. Da quando si è passati al tanto sperato 4-4-2 le cose sono cambiate con un Ricchiuti ritrovato e soprattutto il gioco più veloce e sulle fasce.
In attesa che arrivi il gioco ci godiamo la classifica anche se i prossimi incontri sembrano difficili contro la Lazio e la Juve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*