Cervicale mal di testa e denti: cause e rimedi

Salute

Cervicale mal di testa e denti: cause e rimedi

Il mal di testa da cervicale può derivare anche da un problema ai denti. Conviene quindi tenere sotto controllo anche la dentatura.

Sono sempre di più le persone che soffrono di mal di testa da cervicale, che si manifesta con fastidiosi dolori al collo che si diramano fino alla nuca. Il dolore, che in certi casi diventa intenso, può interessare anche gli occhi, le tempie e altri punti del cranio. I sintomi sono particolarmente accentuati al mattino appena svegli o alla sera, a causa della stanchezza accumulata. I farmaci analgesici riescono a tamponare il dolore solo all’inizio, poi quando compare con una certa regolarità conviene farsi visitare da un medico per individuare la terapia più adatta. Da un po’ di tempo, però, i dentisti insistono sul legame esistente tra mal di testa da cervicale e difettosa occlusione della mandibola. Pare che tra le cause della cervicale possa annoverarsi frequentemente anche questa.

Il meccanismo dell’occlusione dentale, in alcune persone, è difettoso. I muscoli della mandibola, che lavorano più del dovuto per riparare al difetto della cattiva occlusione, diventano particolarmente stanchi e doloranti con il passare del tempo. Tali fasce muscolari, che arrivano alla testa, al collo e alla schiena, sono quindi sottoposte ad un surplus di lavoro che potrebbe affaticare altri organi, quali ad esempio l’orecchio.

E’ possibile misurare i movimenti mandibolari con alcuni specifici strumenti, in modo da intervenire a correggere in tempo i difetti della masticazione che provocano conseguenze come il mal di testa da cervicale. Ci sono molte persone che, ad esempio, hanno l’abitudine di digrignare i denti durante la notte (bruxismo). Questa abitudine, protratta nel tempo, può portare ad un indolenzimento dei muscoli della mascella ed un irrigidimento di quelli del collo, della schiena e della nuca.

Per rimuovere una delle cause del mal di testa da cervicale, appunto il bruxismo, bisogna lavorare sulle tensioni muscolari e sul rilassamento in generale. Spesso questi problemi derivano da un alto livello di stress che finisce con il ripercuotersi a livello fisico. Poiché i sintomi della cervicale possono essere diversi e di varia entità, conviene interpellare anche un dentista se il dolore si irradia anche alla zona mandibolare e alla dentatura in genere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...