Cesano Boscone: spara e uccide il padre per difendere la madre

Cronaca

Cesano Boscone: spara e uccide il padre per difendere la madre

20121202-093141.jpg

Cesano Boscone (Milano) – Denis Stevan, 24 anni, guardia giurata, è stato costretto a uccidere il padre con la sua pistola d’ordinanza per difendere la madre e se stesso. Il dramma si è consumato ieri sera, in casa della famiglia, in via delle Acacie 1 a Cesano Boscone. Stando al racconto della guardia giurata, Enzo Stevan, 47 anni, operaio, stava minacciando con un coltello la moglie. Quando il figlio ha estratto la pistola, intimandogli di gettare il coltello, l’uomo si è avventato contro di lui. A quel punto Denis Stevan ha sparato due volte ferendo mortalmente, all’addome, il padre. L’uomo è morto durante il trasporto in ospedale. Denis Stevan è stato arrestato. Spetterà ai carabinieri accertare se si sia trattato di legittima difesa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche